Pensionata regala tutto al bancario

La Procura: circonvenzione d’incapace

Chiusa l’inchiesta della Finanza a carico del dipendente di una banca comasca

Pensionata regala tutto al bancario La Procura: circonvenzione d’incapace
La Guardia di finanza ha indagato sul dipendente di banca comasco
(Foto di archivio)

È morta pochi mesi fa la 98enne comasca che, negli ultimi anni della sua vita, ha scelto di dare fiducia e gran parte del proprio patrimonio al dipendente della sua banca. Un atto di fiducia che ha spinto la Guardia di finanza a scavare a fondo e che ha portato la Procura ad accusare l’uomo di aver raggirato l’anziana.

Circonvenzione d’incapace. Questo il reato ipotizzato a carico del bancario 61 anni residente in città, destinatario nei giorni scorsi di un avviso di chiusura delle indagini solitamente - ma non sempre e, soprattutto, non necessariamente - anticamera di una richiesta di processo. La questione non ha soltanto ripercussioni penali. Perché l’eventuale archiviazione delle accuse garantirebbe all’uomo un futuro da milionario, visto che la donna gli aveva intestato una polizza vita da un milione di euro.

Tutti i particolari sul quotidiano in edicola oggi, lunedì 25 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True