Piazza Cavour, addio telefoni pubblici
Piazza Cavour addio telefoni pubblici. La foto è della lettrice Luciana Bianchi

Piazza Cavour, addio telefoni pubblici

Rimossi questa mattina gli apparecchi che hanno segnato un’epoca ormai finita

Un’epoca che finisce, sottolinea la nostra lettrice Luciana Bianchi, che ha immortalato sabato mattina le operazioni di smontaggio dei telefoni pubblici in piazza Cavour. I telefoni che avevano soppiantato le storiche cabine e diventati a loro volta fuori moda, sotto i colpi inesorabili delle innovazioni tecnologiche.

E anche se non era affatto comodo, sembra quasi tornare un po’ di nostalgia delle vecchie cabine. Un po’ meno dei gettoni che non si trovavano mai quando se ne aveva bisogno, delle rubriche telefoniche che mancavano sempre della pagina che si cercava e del tizio che ci precedeva, impegnato in conversazioni chilometriche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA