Piazza Roma, mercatino deserto «La location? L’hanno scelta loro»
Il mercatino di prodotti tipici allestito in piazza Roma (Foto by Butti)

Piazza Roma, mercatino deserto
«La location? L’hanno scelta loro»

Il Comune respinge le accuse degli ambulanti furiosi per il flop del mercatino assediato dai bus turistici

Como

Tre bancarelle di prodotti tipici del “Mercatino italiano” sabato sera hanno deciso di fare i bagagli e di non ripresentarsi ieri in piazza Roma. Gli ambulanti sono così scesi da 11 a 8 e già sabato si erano lamentati per aver venduto pochissimo al punto da non aver coperto nemmeno le spese di occupazione di suolo pubblico, benzina e albergo.

L’amministrazione comunale con l’assessore al Commercio Marco Butti respinge però le accuse sostenendo, per prima cosa, che piazza Roma «era nell’elenco delle location per le quali si poteva fare domanda per i mercatini esattamente come l’anno precedente» e che «noi abbiamo solo eliminato piazza Cavour, aggiunto via Corridoni e piazza Medaglie d’Oro, ma non sono state fatte modifiche su piazza Roma». Butti dice anche che «la location è stata scelta dagli organizzatori della manifestazione (la Jm Consult di Cittiglio, in provincia di Varese, ndr) e quindi mi aspetto che prima di chiedere una piazza piuttosto che un’altra abbiano fatto un sopralluogo». E ancora: «Noi non abbiamo assegnato nulla, ma abbiamo soddisfatto una richiesta». Una delle critiche arrivate nelle ultime ore dopo il flop del mercatino è stata sull’assenza di promozione. «Non è il Comune a doverla fare - chiarisce l’assessore - poiché, altrimenti, dovremmo farlo per tutte le manifestazioni. Penso ai mercatini in piazza Medaglie d’Oro, zona comunque con poco passaggio, ma che hanno riscosso grande successo dovuto anche all’attività promozionale e sui social fatta dai promotori. Il Comune non può comportarsi in modo diverso aiutando uno piuttosto che un altro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA