Politeama, c’è un progetto  Teatro e spazi per la musica
Nel 2004 il vecchio proprietario Alfredo Gaffuri morì e lasciò il teatro al Comune (Foto by foto butti)

Politeama, c’è un progetto

Teatro e spazi per la musica

Nuova proposta, il sindaco è ottimista. Coinvolto il Conservatorio

Politeama, che sia la volta buona? Da anni si susseguono indiscrezioni su cordate disposte a investire per recuperare lo storico cine-teatro di piazza Cacciatori delle Alpi. In passato ci sono stati anche diversi sopralluoghi da parte di referenti di importanti realtà, per lo più straniere (un gruppo russo e uno cinese per restare alle notizie più recenti), ma nulla si è mai concretizzato.

Ora a riaccendere le speranze è il sindaco Mario Landriscina che, sulla scorta di una serie di incontri tenuti nelle ultime settimane, si dice ottimista sulla possibilità che una nuova proposta vada in porto. Il primo cittadino non svela quasi nulla, ma possiamo dire con certezza che nell’operazione è coinvolto il Conservatorio “Giuseppe Verdi”, c’è già stato un confronto con il presidente Enzo Fiano.

Ma non sarebbe l’unico protagonista. Si parla infatti di contatti con un importante ente culturale italiano, un soggetto molto autorevole che avrebbe avanzato una prima proposta ritenuta molto interessante. Un piano ancora da formalizzare, ma atteso a Palazzo Cernezzi nell’arco di poche settimane.

Il Politeama ovviamente resterà uno spazio destinato alla cultura, l’intervento prospettato al sindaco prevede spazi per la musica oltre a quello per il teatro

© RIPRODUZIONE RISERVATA