Provoca danni  per 10mila euro  e fugge con l’auto
Il muro a secco abbattuto in via Zampiero

Provoca danni

per 10mila euro

e fugge con l’auto

Incidente in via Zampiero: nessuna traccia dell'automobilista. Ma resta la mascherina

È andato a sbattere con la sua macchina proprio nel muretto a secco subito dopo la curva che porta alla via Zampiero, abbattandone circa tre metri, e poi, con l’auto a mezzo servizio si è dato alla fuga: è successo nella notte tra venerdì e sabato scorso, ed ora quel che resta di quell’incidente sono solo i cocci.

E pure un conto salatissimo da pagare. Lo denuncia il proprietario, Vincenzo Borsi Franchi, avvocato: «Ho fatto fare un preventivo ad una impresa edile - dice - Ebbene, è risultato che anche le fondamenta sono state danneggiate, e siccome quel muro regge la strada soprastante, bisogna intervenire con attenzione. Tutto questo si tradurrà in un conto da diecimila euro più Iva». Rischia di doverceli mettere di tasca propria, perchè dell'auto si sono perse le tracce. Un indizio peròà è rimasto: la mascherina ritrovata sul posto l’indomani mattina, appartenente a una Volkswagen.

«Purtroppo è difficile risalire al proprietario, anche se una ricerca la tenterò, visto il conto che mi toccherà pagare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA