Puntavano ai cellulari, presi dai carabinieri

Puntavano ai cellulari, presi dai carabinieri

Coppia di cileni sorpresa nel tentativo di portare via i telefonini al centro commerciale Bennet di Tavernola

Hanno tentato di portare via dagli scaffali un paio di cellulari, ma una commessa - richiamata dal sistema d’allarme - se ne è accorta e ha dato l’allarme. Così sono stati arrestati due cileni, di 31 e 23 anni che avevano tentato il furto nel reparto elettronica del Bennet di Tavernola.

Il fatto si è verificato ieri sera. A intervenire i carabinieri della stazione di Como che sono riusciti a bloccare, anche con l’aiuto del servizio di sicurezza del centro commerciale, la coppia di sudamericani che, una volta scoperta mentre cercava di forzare la vetrina dell’espositore, aveva tentato di darsi alla fuga.

I due dovranno rispondere anche di danneggiamento e in mattinata saranno giudicati


© RIPRODUZIONE RISERVATA