Rapina in centro e bici rubate  La baby gang torna a colpire
Un’auto dei carabinieri all’imbocco di via Plinio, teatro della rapina di giovedì (Foto by archivio)

Rapina in centro e bici rubate

La baby gang torna a colpire

Tre ragazzini minacciati e derubati di 20 euro ai Portici Plinio.E i poliziotti sorprendono cinque minorenni di notte dopo un furto

La banda dei minorenni che lo scorso mese devastò un appartamento in città, dopo essersi impossessati delle chiavi di casa prese a una coetanea, torna a riempire i verbali di polizia e carabinieri. Che negli ultimi giorni sono stati costretti a raccogliere una denuncia per rapina e a deferire quattro minorenni (più un terzo che, in quanto tredicenne, non è ancora imputabile penalmente) per ricettazione, dopo averli pizzicati di notte in città con ben cinque bici rubate al seguito.

L’episodio più grave risale a giovedì pomeriggio. Teatro i Portici Plinio dove tre giovanissimi sono stati minacciati e derubati di venti euro da un ragazzino - verosimilmente minorenne - che li ha avvicinati, affrontati, terrorizzati e quindi si è fatto consegnare il denaro.

Una dinamica del tutto identica a un altro episodio simile, avvenuti alcune settimane fa sempre in centro, che aveva visto protagonisti alcuni minorenni che bazzicano un gruppo di baby-teppisti molto attivo in città da qualche mese a questa parte.

L’altro episodio risale invece a inizio settimana, quando i poliziotti della squadra volante della Questura hanno bloccato, alle 3 del mattino in via Regina, zona cimitero, cinque minorenni (uno di loro appena tredicenne). Il gruppetto è stato trovato con cinque biciclette, verosimilmente oggetto di furto. I quattro over 14 anni sono quindi stati denunciati a piede libero con l’accusa di ricettazione.n


© RIPRODUZIONE RISERVATA