Regione: Comune in ritardo sulle paratie

Milano attacca sulle procedure che porteranno all’addio a Sacaim da parte del Comune. Il sindaco replica: «Sono i tecnici a dover intervenire ora»

Regione: Comune in ritardo sulle paratie
Mauro Grassi direttore di Italiasicura con il sindaco Mario Lucini
(Foto di Carlo Pozzoni)

Se dal Governo è arrivata una strigliata, l’ennesima, agli enti locali sulla risoluzione del problema paratie, anche a Milano stanno perdendo la pazienza.La Regione sta facendo un pressing serrato sull’amministrazione comunale per sbloccare la situazione, immobile ormai da quasi cinque anni. Secondo il capogruppo leghista in Consiglio, Diego Peverelli, la Regione ha indicato il direttore lavori, ma la situazione sul lungolago è ancora ferma: « Il Comune si muova». Il sindaco Mario Lucini dice che il Comune) ha chiesto «il dissequestro di alcuni atti utili in questa fase» e che «ci sono alcune cose da chiarire e verificare con la Regione».

Servizio completo su La Provincia in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}