Riecco l’allarme per le polveri sottili  Ma martedì forse tornano le piogge
Como: torna l’allarme Pm10

Riecco l’allarme per le polveri sottili

Ma martedì forse tornano le piogge

La qualità dell’aria rilevata dall’Arpa peggiora in tutta la Pianura Padana

Como

Torna l’allarme pm10 a Como. Ieri l’Arpa ha registrato per il secondo giorno consecutivo il superamento delle soglie delle medie provinciali del particolato fine nell’aria, oltre i 50 microgrammi per metro cubo a Como, ma anche a Mantova, Varese, Bergamo e Brescia. Il dato sulla centralina di viale Cattaneo non è stato validato, ma in molti vicini centri si sono sfiorati i 100 microgrammi di pm10.

Tutta la Pianura Padana è di nuovo stretta nella morsa dello smog, a Milano, Monza, Pavia, Lodi e Cremona sono tre i giorni oltre le soglie consentite. Blocco al traffico? Non è detto, perché sempre secondo l’Arpa le previsioni elaborate dal servizio meteorologico regionale indicano una fase di tempo stabile, venti deboli e niente pioggia, condizioni quindi favorevoli all’accumulo degli inquinanti, fino a Natale. Poi però da martedì, da Santo Stefano, in particolare sui settori alpini e prealpini torneranno le piogge, prima poco consistenti, poi più forti da mercoledì.


© RIPRODUZIONE RISERVATA