Saladino scherza su Facebook

«Tanto affetto, me lo merito?»

L’ex consigliere comunale, già preside del Volta, per la prima volta dà un segnale pubblico dopo l’incidente in Vespa dello scorso agosto. Scrive dall’ospedale: «Sono commosso»

Saladino scherza su Facebook «Tanto affetto, me lo merito?»
Bruno Saladino
(Foto di Pozzoni Carlo)

Bruno Saladino “compare” su Facebook e saluta amici e conoscenti. Dalla camera d’ospedale, l’ex consigliere comunale, a lungo preside del liceo classico Volta, ferito in un incidente lo scorso agosto a Lipomo (una rovinosa caduta dalla sua Vespa) scrive:

«Cari tutti, in questo periodo di forzata degenza in ospedale ho ricevuto con ogni mezzo possibile una serie davvero sterminata di messaggi di partecipazione e solidarietà. Non ho potuto rispondere, salvo rari casi, anche perché solo da ieri ho ripristinato il mio collegamento internet dalla mia camera d’ospedale (ma è un collegamento fragile...)

È sorprendente, commovente, inaspettato il calore e l’affetto con cui avete vissuto la mia avventura. Tante persone che non sentivo da anni o che vivono molto lontano hanno sentito l’esigenza di farsi vive! Il fenomeno ha assunto una dimensione che mi interroga. Su tutte alcune domande:”perché tanto affetto?”, ’cosa ho fatto per meritarmelo?’

Per ora mi basta la risposta che mi sono dato: non voglio rinunciare al tepore di questa tenera coperta che dà senso alla vita’»

Al messaggio è allegato anche un “selfie” che Saladino ha scattato in ospedale: anche questo, a conferma che è sulla strada della guarigione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}