Sale sul tetto e minaccia di gettarsi

I poliziotti lo convincono a rinunciare

Momenti di tensione oggi a Rebbio dove un uomo di 45 anni ha minacciato il suicidio

Sale sul tetto e minaccia di gettarsi I poliziotti lo convincono a rinunciare
Como, una volante della Polizia

Era salito sul tetto di casa minacciando di gettarsi, ma alla fine è stato convinto dai poliziotti a desistere.

Momenti di tensione oggi in via Pastonchi a Rebbio (zona via Giussani) dove un uomo di 45 anni, cittadino marocchino, immigrato regolare, è salito sul tetto di una casa minacciando di gettarsi. A Rebbio sono arrivate le Volanti della Questura, un’autoscala dei vigili del fuoco e un’ambulanza.

L’uomo è rimasto seduto sul tetto e all’inizio ogni tentativo di farlo desistere è stato vano, anche quello della sorella. Alla fine i poliziotti sono riusciti salire sul tetto e a parlare con l’uomo, che dopo circa un’ora si è convinto a scendere.

L’uomo, è stato affidato alle cure dei sanitari e trasportato all’ospedale S.Anna per un consulto psichiatrico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}