Sant’Anna, il vescovo incontra i malati  «L’unico rimedio al male è l’amore»
Monsignor Diego Coletti ieri all’ospedale Sant’Anna (Foto by Pozzoni)

Sant’Anna, il vescovo incontra i malati

«L’unico rimedio al male è l’amore»

«Vengo via da questa esperienza carico di sofferenza ma anche di tanti esempi evidenti»

«Non riesco ad abituarmi all’incontro con la sofferenza, tutte le volte è come se fosse la prima. Vengo via da questa esperienza carico di fatica e di sofferenza ma anche di esempi di amore e di prossimità che sono evidenti, è quello che redime il buio della malattia. Mi pare di vedere la sua redenzione nei familiari, nei medici e in tutti gli operatori sanitari. Certo che ci vogliono anche la medicina e gli interventi, ma l’unico rimedio al male è la fraternità, l’amore reciproco».

È il commento del vescovo Diego Coletti che ieri in occasione della XXIV Giornata mondiale del Malato ha fatto visita all’ospedale Sant’Anna. Ha concelebrato la messa e amministrato il sacramento dell’unzione degli infermi. Ha anche incontrato la direzione strategica dell’ospedale e poi fatto visita a pazienti ed operatori dei reparti di Riabilitazione, Pneumologia, Medicina ed Oncologia, più una visita fuoriprogramma in Pediatria per incontrare i genitori del bambino aggredito da un rottweiler e una ragazza di 15 anni investita qualche tempo fa da un’auto, ora in via di dimissione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA