Sarà un’estate piena di cantieri  Dalla nuova Varesina alla Bixio
Via Varesina, dove verrà creata la viabilità di quartiere

Sarà un’estate piena di cantieri

Dalla nuova Varesina alla Bixio

Da lunedì senso unico in salita da Santa Teresa a Monte Olimpino

A Camerlata si parte entro fine mese: in arrivo spartitraffico e zona 30

Sarà un’estate di cantieri. Si parte lunedì da via Bixio con l’istituzione del senso unico dalle 9 alle 19 a causa dei lavori alla linea telefonica richiesti da Open fiber. Le auto potranno andare solo in salita, tra piazza Santa Teresa e largo Ceresio, in direzione Monte Olimpino. La limitazione, destinata a creare problemi al traffico, resterà in vigore fino a venerdì. Entro la stessa data il Comune ha imposto alla società 2iRete gas di ultimare gli scavi per la posa della nuova rete nella parte bassa della stessa strada in modo da poter poi procedere con l’asfaltatura il prima possibile.

A fine mese dovrebbero partire anche i lavori in via Varesina, nell’ambito della riqualificazione del comparto Esselunga con l’obiettivo di Palazzo Cerenezzi di concludere tutto entro l’inizio della scuola. Il cantiere sarà aperto dai privati, che hanno ottenuto l’autorizzazione nel febbraio scorso. I lavori previsti saranno tra via Badone e via Lissi (ferma, per il momento, la rotatoria poiché saranno necessarie ulteriori verifiche progettuali oltre agli espropri di terreni di privati) e comprendono la realizzazione di uno spartitraffico, attraversamenti pedonali protetti, l’ampiamento dei marciapiedi esistenti. A fine cantiere verrà anche istituita la zona 30. Per quanto riguarda i parcheggi, dal Comune fanno sapere che «il lato sud della via Varesina, nel tratto tra via Parrocchiale e via Badone, prevede 28 posti auto (di cui 2 per disabili e 2 per carico-scarico)». Il numero dei posti auto esistenti nel medesimo tratto, secondo il Piano della sosta 200 indica 32 parcheggi ( di cui 2 disabili e due carico e scarico). Si perdono quindi quattro posti. E ancora, «lungo il lato nord di via Varesina, nel tratto tra via Lissi e via Collina, sono previsti 8 posti auto, mentre gli esistenti risultano pari a 11». Il progetto, in una fase successiva ancora da definire, comprenderà anche l’intervento su via Giussani con la rotatoria e l’eliminazione del semaforo.

Via libera, sempre nelle prossime settimane, anche al cantiere in via Bellinzona, a Monte Olimpino. Il tronco interessato dal progetto è quello centrale, compreso tra le via Paluda e via Amoretti. Gli interventi prevedono, innanzitutto, l’istituzione di una zona 30 a cui si aggiunge la sistemazione degli attraversamenti pedonali che verranno messi in sicurezza con la creazione di un’isola salvagente che consenta l’attraversamento della carreggiata in due tempi. Verranno anche sistemati i marciapiedi e posizionati dei paracarri centrali per impedire i sorpassi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA