Si torna a cantare con il Sociale

Va in scena “L’elisir” di Donizetti

Dopo Carmina Burana,Cavalleria e Pagliacci un altro classico del melodramma italiano. Formula ormai consolidata: il teatro cerca cantanti e musicisti

Si torna a cantare con il Sociale Va in scena “L’elisir” di Donizetti
Un piccolo esercito di “Pagliacci” riunito nell’Arena del Teatro Sociale lo scorso luglio, in occasione della messinscena dell’omonima opera

Como

La “Stagione notte” del Teatro Sociale sta per iniziare (l’appuntamento con “Le nozze di Figaro” di Mozart è giovedì sera alle 20.30) ma già si pensa al prossimo “Progetto per la città”. Quale sarà il titolo in produzione per il prossimo festival? Non è facile ripetere l’exploit dei “Carmina Burana” di Orff, della “Cavalleria rusticana” di Leoncavallo e dei “Pagliacci” di Mascagni: tre produzioni che hanno impegnato un gran numero di comaschi che si sono ritrovati cantanti e musicisti passando dal pubblico alla scena. Barbara Minghetti ha sciolto ieri le riserve: il 29 giugno 2016 l’Arena del Sociale ospiterà “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti.

Oltre ai ruoli principali di Adina, Nemorino, Belcore, Dulcamara e Giannetta, occorrono - come da libretto di Felice Romani - “villani e villanelle, soldati e suonatori del reggimento, un notaio, due servitori, un moro”. E riparte la “caccia” alle parti: «Cerchiamo voci, amanti e appassionati di musica, per partecipare a ‘L’elisir d’amore’ - ha confermato il presidente di Aslico - e, anche, pianisti accompagnatori, che abbiano voglia di accompagnare sotto direzione le prove del coro e imparare il mestiere del maestro collaboratore in teatro».

Per quest’ultimo ruolo è richiesto almeno l’esame di ottavo di pianoforte del vecchio ordinamento o livello corrispondente del nuovo ordinamento con un programma libero a scelta di quindici minuti di musica classica. Le selezioni del coro, invece, consistono in una semplice prova di ascolto dell’intonazione e del senso ritmico, anche senza una preparazione musicale specifica, che si terrà in teatro sabato 4 ottobre dalle 10 alle 18. Le prove del coro inizieranno poi dal 26 ottobre, ogni lunedì in Sala Bianca. ([email protected]; tel.: 031. 270. 171).n 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}