Soffitto crollato in aula  La scuola  di Albate  chiusa fino al 7 gennaio
L’aula delle medie subito dopo il crollo

Soffitto crollato in aula

La scuola di Albate

chiusa fino al 7 gennaio

La decisione, già verosimile e annunciata martedì, è diventata ufficiale iericon una nota del Comune

Como

La scuola di Albate resterà chiusa almeno fino all’Epifania. Rispetto a quanto deciso lunedì, al plesso (elementari e medie) di piazza IV Novembre non riprenderanno le attività prima della pausa natalizia.

L’ordinanza del sindaco Mario Landriscina è stata firmato nel pomeriggio, ma già in mattinata la segreteria della scuola ha avvisato i genitori dello stop delle lezioni e i servizi annessi (mensa, pre e dopo scuola) anche per oggi, domani e sabato per quasi cinquecento bambini.

Per chi fosse interessato, è una piccola informazione aggiuntiva, l’open day della scuola primaria di Birago è rimandato a mercoledì 9 gennaio dalle 9.30 alle 12 e dalle 14 alle 15.30.

La decisione è stata presa dopo quanto accaduto lunedì: il crollo dell’intonaco dal soffitto di una classe della Marconi di piazza IV novembre, durante una lezione, e un mancato incidente per un soffio (è stata sfiorata la docente Anna Volpe). Il giorno dopo, attraverso una lettera, le famiglie hanno chiesto maggiore sicurezza per chi vive e lavora a scuola e, al contempo, hanno sottolineato la necessità di sapere modi e tempi di risoluzione del problema e di essere informati nel modo adeguato sull’esito dei sopralluoghi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA