Spaccio al giardino dell’ex zoo Un arresto della polizia locale
Frequentatori del parco pubblico dell’ex zoo in un’immagine di questi giorni

Spaccio al giardino dell’ex zoo
Un arresto della polizia locale

Momenti di tensione ieri pomeriggio tra via Recchi e via Sant’Elia. In manette per resistenza anche un amico dello spacciatore, intervenuto per sottrarlo all’arresto

Due stranieri, entrambi originari del Gambia, sono stati processati e condannati, questa mattina in tribunale (venerdì 3 marzo) a tre mesi di detenzione. Erano accusati l’uno di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti (sia pure in quantità ritenuta “modica”), l’altro di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, essendosi scagliato contro i vigili inneggiando ad Allah e tentando di sottrarre l’amico alla cattura. Risulta che entrambi siano residenti nella sede dell’ex comando provinciale dei carabineri di via Borgo Vico, edificio di proprietà dell’amministrazione provinciale utilizzato attualmente per dare ospitalità ai migranti richiedenti asilo.

I dettagli e l’approfondimento su La Provincia in edicola sabato 4 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA