Statale Regina, il solito caos  Dotti incontra il prefetto
Caos sulla Regina

Statale Regina, il solito caos

Dotti incontra il prefetto

Tutti bloccati tra Sala Comacina e Ossuccio: il consigliere regionale spiega le ragioni della protesta dei residenti

Ancora una mattinata di passione sulla Statale Regina. Camion, pullman, auto e maltempo gli ingredienti che hanno provocato il solito caos, andato in scena tra le 11.30 e l’ora di pranzo. Il tutto all’indomani dell’incontro che il consigliere regionale di Argegno, Francesco Dotti, ha avuto con il prefetto di Como, Bruno Corda proprio su questi temi. «Al prefetto ho confermato come la situazione sia diventata davvero insostenibile. Ogni giorno ormai la viabilità del Centro lago va in tilt. Anche oggi ho ricevuto molte segnalazioni di automobilisti, pendolari e imprese intrappolate nel traffico. Il prefetto ho concordato la necessità di un tavolo per verificare l’efficacia dell’ordinanza Anas, attraverso la quale sono state istituite le fasce orarie per i mezzi pesanti. La misura è davvero colma e il lago di Como non offre certo il suo lato migliore con le continue immagini e foto di code e ingorghi lungo la Regina».


© RIPRODUZIONE RISERVATA