Terremoto nel Veneto
La scossa avvertita nel Comasco

Ore 15,36, sisma di grado 4.4 della scala Richter con epicentro a Salizzole, in provincia di Verona

Terremoto nel Veneto La scossa avvertita nel Comasco
Cartina pubblicata sul profilo Twitter DaniDan. #Terremoto in #Croazia: La mappa mostra come è stato avvertito il sisma in #Italia. Azzurro chiaro indica un valore di circa IV gradi sulla scala mercalli, blu scuro III grado. A risentirne maggiormente, la fascia adriatica. @Emergenza24 #breaking #news #29dicembre #earthquake, è il post a commento.

Dopo il sisma in Croazia, alle 15.36 di oggi la terra ha tremato in provincia di Verona e la scossa è stata nitidamente avvertita in buona parte della provincia di Como.

L’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha misurato l’intensità del terremoto in 4.4 gradi della scala Richter, con epicentro nelle vicinanze del comune di Salizzole, a sud di Verona, a una profondità di 9 chilometri.

In mattinata un sisma di magnitudo 6.4 si era verificato non lontano da Zagabria, in Croazia, attorno alle 12.20.

Il sisma si era propagato a una profondità di 10 chilometri ed era stato avvertito chiaramente in Friuli e in Veneto. Diverse persone hanno scritto sui social di averlo sentito anche nel Comasco.

Nuove scosse di terremoto che giungono a 12 giorni di distanza da quella avvenuta il 17 dicembre in provincia di Milano e avvertita nitidamente in tutta la provincia di Como soprattutto nell’area della Brianza.In quel caso l’epicentro era nelle vicinanze di Trezzano sul Naviglio (MI), magnitudo stimata in 3.8 a una profondità di 8 km.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True