Como, ubriachi ai parchi giochi   Il Comune vieta alcol e bottiglie di vetro
Il parco giochi di via Anzani

Como, ubriachi ai parchi giochi

Il Comune vieta alcol e bottiglie di vetro

Degrado in otto aree verdi attrezzate e frequentate dalle famiglie. Le segnalazioni dei genitori

Via gli ubriachi dai parchi pubblici cittadini: il Comune ha emesso un’ordinanza per vietare l’introduzione di alcol e bottiglie di vetro in otto spazi verdi frequentati da bambini, aree recintate oggetto di segnalazioni di degrado da parte dei genitori. Si tratta dei parchi gioco di via Anzani, via Leoni, via Vittorio, via Italia Libera, via Canturina-via Montessori, piazza del Popolo, piazzale Giotto a Prestino e infine di via Traù.

Sono 37 in tutto gli spazi verdi in città, 24 di questi sono recintati e contengono giochi per i bambini. Per 19 dei 24 giardini in circa un anno sono arrivate in Comune segnalazioni di criticità e richieste da parte dei cittadini, e per otto di questi le segnalazioni riguardano situazioni di particolare degrado. In seguito a specifici sopralluoghi e interventi della polizia locale è emerso che il problema deriva in prevalenza dall’abuso di bevande alcoliche e dall’abbandono delle bottiglie di vetro, spesso rotte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA