Ubriachi, danneggiano un bar  e rompono i vetri della Volante
Serata alcolica in piazza Volta (Foto by Andrea Butti)

Ubriachi, danneggiano un bar

e rompono i vetri della Volante

Arrestati due fratelli marocchini al termine di una notte agitata al bar Krudo di piazza Volta

Ubriachi, chiedono da bere e, al diniego del barista, iniziano a rompere bottiglie e bicchieri. Non contenti, tornano mezz’ora dopo (si erano già fatte le 2), e di nuovo chiedono da bere e all’ennesimo rifiuto cominciano a insultare e molestare anche gli altri avventori del bar. A quel punto il gestore decide di chiamare la polizia, credendo che alla vista degli agenti i due, fratelli di nazionalità marocchina, finalmente si calmino.

E invece è stato solo l’inizio di una lunga notte agitata, cominciata al bar Krudo, in piazza Volta e terminata in questura, dove i due stranieri sono stati portati non prima di avere fracassato a testate due finestrini di una Volante, aver insultato e aggredito gli agenti, al punto che i poliziotti hanno dovuto chiedere l’intervento di una pattuglia dei carabinieri per avere ragione di loro.

In mattinata sono comparsi in tribunale, uno con la testa fasciata per le ferite che si era procurato: l’arresto è stato convalidato, ed è stata disposta la custodia cautelare a carico di uno dei due, per l’altro solo l’obbligo di firma. Il difensore ha chiesto termini a difesa. Il processo per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamenti, sarà celebrato lunedì 29 luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA