Ubriaco prende a pugni cassiera e addetto alla vigilanza. Arrestato

Como Giovane cerca di rubare bottiglie di superacolici dal Carrefour a lago: preso dalla polizia per rapina

Ubriaco prende a pugni cassiera e addetto alla vigilanza. Arrestato
La sala operativa della Questura

Un giovane di origini marocchine è stato arrestato nella serata di ieri dalla polizia con l’accusa di rapina. L’uomo, 23 anni, è stato bloccato dagli agenti che passavano nella zona di via Recchi, dove hanno visto il giovane che stava litigando con l’addetto alla sicurezza del Carrefour a lago. Di fatto il ragazzo nel pomeriggio aveva già rubato due bottiglie di alcolici, riuscendo ad allontanarsi. Attorno alle 21 è tornato in azione, ma è stato notato dall’addetto alla vigilanza che ha cercato di fermarlo. Ne è nata una colluttazione, nel corso della quale il responsabile della security è stato colpito con un pugno all’occhio. Spintonata anche una cassiera intervenuta in difesa del collega.

L’uomo è così finito in cella di sicurezza con l’accusa di rapina ed è stato sanzionato per ubriachezza molesta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True