Urla e insulti ai passanti
Arrestato dalla polizia

Protagonista un trentenne: forse ha problemi psichiatrici

Urla e insulti ai passanti Arrestato dalla polizia

Non è passato inosservato questa mattina il trentenne nordafricano che, nella zona del Comune, ha iniziato a insultare i passanti e pronunciare frasi incomprensibili in arabo. Molte persone, spaventate, hanno chiesto l’intervento della polizia.

L’uomo è stato intercettato dagli agenti della squadra volante in viale Battisti: alla vista dei poliziotti ha iniziato a insultare anche a loro, a sputare, a dare spintoni. È stato arrestato per oltraggio, resistenza, imbrattamento di cose pubbliche. Una volta in Tribunale ha continuato lo show fatto di insulti, tanto che l’avvocato d’ufficio ha chiesto i termini a difesa per verificare le condizioni di salute mentale del trentenne. Quindi è stato portato al Bassone in attesa del processo che è stato aggiornato per lunedì mattina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}