Via Bixio, brutte notizie dai tecnici  Riaprirà tra venti giorni (forse)
Traffico bloccato tra via Recchi e viale Rosselli dopo la chiusura di via Nino Bixio (Foto by butti pozzoni)

Via Bixio, brutte notizie dai tecnici

Riaprirà tra venti giorni (forse)

Da Sant’Agostino allo stadio, tempi di percorrenza lunghissimi. Il Comune: «Proseguono i lavori». Da sabato si transita su una corsia ma la ripresa è lontana

Como

Pessime notizie da via Nino Bixio, al terzo giorno di chiusura dopo la frana di domenica sera. Prima che la strada possa essere completamente riaperta al traffico in entrambi i sensi di marcia passeranno almeno una ventina di giorni, se non un mese, e sempre che nel frattempo non intervengano altri inciampi.

È quanto emerge da un sopralluogo effettuato ieri mattina, presenti i tecnici del Comune, la polizia locale, amministratori e tecnici del condominio interessato dallo smottamento. Se tutto andrà come previsto, almeno una corsia di marcia - quella ascendente, cioè verso Monte Olimpino - potrebbe essere riaperta sabato mattina ma, appunto, prima che la circolazione torni alla piena normalità ci vorranno altro tempo.

Allo studio del Comune c’è, o c’era, anche l’eventualità di installare un semaforo che regoli un senso unico alternato, in modo da consentire un alleggerimento della pressione sulle strade alternative (via Bellinzona in primis) anche in ingresso alla città. Non sarà probabilmente possibile, se non a rischio di creare una sorta di ulteriore “tappo” al rondò di piazza Santa Teresa.

Leggi l’approfondimento su La Provincia in edicola giovedì 13 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA