Via Recchi, uno straniero arrestato Spacciava droga vicino ai giardini

Via Recchi, uno straniero arrestato
Spacciava droga vicino ai giardini

Fermato dai carabinieri, è un richiedente asilo di 18 anni originario del Ghana. Identificato anche un suo complice minorenne, denunciato a piede libero

Un giovane di 18 anni originario del Gambia, un richiedente asilo al pari dell’amico minorenne che era con lui (e che per questo, in virtù della minore età, è stato “soltanto” denunciato a piede libero) è stato arrestato ieri dai carabinieri con l’accusa di spaccio. I militari del Nucleo Radiomobile hanno sorpreso i due nell’atto di cedere quattro dosi di sostanze stupefacenti ad altrettanti giovani di età compresa tra i 14 e i 19 anni tra i giardini dell’ex zoo e il Carrefour di via Recchi. Un’ulteriore dose, il giovane straniero nascondeva nella suola della scarpa destra. Addossi i militari gli hanno trovato 65 euro in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività di spaccio, posto che una dose di “fumo” veniva ceduta per la somma di cinque euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA