Violate le norme anti Covid
La polizia chiude il Bolla

Tre giorni di chiusura e multe a clienti e titolare. Caffè consumato al banco e “mensa” solo per alcuni

Violate le norme anti Covid La polizia chiude il Bolla
Controlli anti Covid della polizia in centro

Como

Tre giorni di chiusura, multe al titolare e a due clienti. Gli agenti del settore amministrativo della polizia hanno sanzionato, ieri pomeriggio, il bar Bolla di via Cesare Cantù, in pieno centro storico.

I controlli sono scattati ieri all’ora di pranzo. I poliziotti della Pasi (polizia amministrativa e sociale) e i carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Como hanno proceduto a verificare da un lato il rispetto delle norme di prevenzione del Covid e dall’altro la regolarità sul fronte dei contratti di lavoro. Mentre su quest’ultimo aspetto i carabinieri non hanno avuto nulla da eccepire, sul norme anticontagio i poliziotti hanno riscontrato diverse irregolarità. Innanzitutto il titolare, Alberto Vetrano, non indossava correttamente la mascherina. Quindi - avendo il Bolla aperto un servizio mensa per convenzionati - alcuni clienti che stavano pranzando non avevano la convenzione. Infine diversi avventori bevevano il caffè la banco in tazzine di ceramica e in bagno non vi era il gel.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True