Violenza sessuale su un’ospite  Blitz al dormitorio: arrestato
Una delle stanze del dormitorio che ospita i senza fissa dimora in via Borgovico (Foto by foto butti)

Violenza sessuale su un’ospite

Blitz al dormitorio: arrestato

I carabinieri allertati dai responsabili della struttura

Como

Stava dormendo nel suo letto, al quarto piano del dormitorio di via Borgovico, in una stanza tutta per sé. Ma non aveva chiuso a chiave la stanza. E così, poco prima di mezzanotte, un altro ospite della struttura per senzatetto ha fatto irruzione nella camera a ha abusato sessualmente di lei.

I carabinieri del nucleo radiomobile di Como hanno fatto scattare le manette ai polsi di un cittadino pakistano di 32 anni.

A lanciare l’allarme uno dei volontari impegnati nel servizio di controllo notturno nella struttura di via Borgovico. L’uomo ha sentito le richieste di aiuto dell’unica ospite al femminile del dormitorio e, quando è intervenuto, ha trovato l’uomo nascosto dietro al letto.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, intervenuti immediatamente dopo la chiamata di emergenza, l’uomo dopo essere entrato nella stanza riservata alle donne sarebbe saltato addosso alla sua vittima - una cittadina italiana, anche lei senza fissa dimora - mettendole una mano al collo e minacciando di ucciderla. Quindi si è tolto i pantaloni e avrebbe cominciato a palpeggiarla con violenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA