Abusi su ragazza di 12 anni  Vicino di casa arrestato
Le indagini sono condotte dalla polizia

Abusi su ragazza di 12 anni

Vicino di casa arrestato

L’uomo, classe 1949, vicino di casa della nonna, avrebbe abusato della ragazzina. E’ stata lei a denunciare le violenze

Un uomo di 68 anni residente in provincia è agli arresti domiciliari accusato di avere compiuto atti sessuali ai danni di una ragazzina oggi 14 enne. L’arresto è stato eseguito dalla polizia dopo la denuncia dei genitori della bambina, da qualche mese in preda a crisi di panico.

I genitori lavorano entrambi, per cui la bambina è affidata alla nonna: dopo la morte del nonno l’arrestato, vicino di casa, si era offerto di aiutare la donna, tenendo per alcune ore la bambina, che all’inizio dei fatti contestati aveva 12 anni

Era stata la bambina stessa a denunciare le attenzioni morbose e gli atti di violenza sessuale al personale di un Consultorio, che ha informato la polizia. La bambina, assistita da uno psicologo, ha fornito agli investigatori una dettagliata ricostruzione dei fatti che ha portato all’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare per il pericolo di reiterazione del reato. Ai domiciliari l’indagato non potrà usare né il telefono né internet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA