Warren Beatty e le sue donne  Dai vecchi film dritte perfette

Warren Beatty e le sue donne

Dai vecchi film dritte perfette

«Accuratezza, accuratezza, accuratezza». Succede che in film vecchissimi ci siano regole modernissime come questa ,che arriva da “Dieci in amore” e vale sia per il giornalismo sul campo di Clark Gable sia per quello insegnato in classe da Doris Day. Succede anche in “Come ingannare il proprio marito”. Lana Turner pensa che Dean Martin abbia un’amante. Invece ha un vizio, scommettere sui cavalli, che gli sta facendo perdere un sacco di soldi. La lezione (eleganza a parte) è che il gioco d’azzardo, mai passato di moda, porta solo guai. E se nel «Gioco del pigiama» ci sono già le lotte del sindacato per gli aumenti e i passi di Grease e Lalaland, è da Warren Beatty in Shampoo che arriva la lezione più importante di tutte.

Warren Beatty è un parrucchiere di Beverly Hills, bellissimo, tanto quanto le sue clienti. Lui non riesce a sceglierne una, deve averle per forza tutte, anche se ha una fidanzata fissa, un’amante fissa e una preferita fissa. Va tutto bene, fino a quando capisce quale vuole davvero. «Solo che - dice la prescelta al dunque - adesso è troppo tardi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA