Mercoledì 28 Luglio 2010

A Como tra i libri
spunta De Andrè

COMO - Il calendario completo della decima edizione di ParoLario verrà svelato soltanto giovedì al pubblico in Teatro Sociale. Anche quest'anno non mancano gli appuntamenti musicali con un grande concerto a Campione d'Italia, protagonista Cristiano De André, ma anche il giorno del debutto della manifestazione, sabato 28 agosto, ci sarà spazio per le note di Fryderyk Chopin nel bicentenario della nascita del grande compositore e pianista polacco. Per celebrare questa ricorrenza alle 21.30 in piazza Cavour si terrà il reading musicale Raccontare Chopin, di e con Corrado Augias accompagnato al pianoforte da Giuseppe Modugno.
Il celebre giornalista e divulgatore televisivo è anche un grande appassionato che ha colto questa occasione per prestare le sue doti di affabulatore al “poeta del pianoforte”. Domenica 29 alle 21, questa volta in ambito pop con un altro celeberrimo volto televisivo: Carlo Massarini racconta la storia di Mister Fantasy, la rivoluzionaria trasmissione che portò i videoclip nelle case degli italiani privilegiando gli aspetti artistici e innovativi. A trent'anni di distanza l'autore ha realizzato un grande volume per rileggere Il percorso di una generazione e di un'epoca musicale in cui tutto era possibile. Particolare attenzione merita il progetto Doppia spirale, ideato e diretto Gerardo Monizza per NodoLibri. Si tratta di un percorso nelle lettere di San Paolo, un cammino in cui lo spettatore sarà guidato dal Vescovo di Como, mons. Diego Coletti, che presenterà l'iniziativa in San Giacomo. La piccola basilica che affianca il Duomo risuonerà poi delle percussioni di Paolo Pasqualin, Alessio Turconi e Chiara Zucchetti con la voce recitante di Federica Armillis il 29, 30 e 31 agosto. Cristiano De Andrè, a dieci anni dalla morte del padre, ha deciso di confrontarsi con quelle canzoni: un compito impegnativo che lo vedrà protagonista, come detto, a Campione la sera successiva, il 9 settembre.
L'11, in piazza Cavour, un modo dinamico di raccontare la storia della musica afroamericana, con il giornalista Flavio Caprera accompagnato da un trio per illustrare La storia del jazz in 101 dischi. In chiusura di manifestazione, domenica 12, alle 21 a Villa del Grumello lo spettacolo musicale Impara l'arte. Breve viaggio nel ‘900 tra arte e musica con i Sulutumana, Chiara Gatti e Michele Tavola.
Alessio Brunialti

c.colmegna

© riproduzione riservata