Domenica 18 Aprile 2010

Carla Porta Musa: "Scriverò
Il violino del cielo"

"Negli auguri di compleanno ho raccolto anche lo stimolo a continuare a scrivere" spiega Carla Porta Musa, nell'intento di ringraziare colro che, centinaia, le hanno voluto augurare buon compleanno, lo scorso 15 marzo. E con un sorriso, che sembra custodire un progetto che non ha ancora assunto una forma precisa, benché già lieviti nel cuore dice: "Deve maturare dentro di me, poi inizierò a scrivere. Devo ancora riflettere... Ma un'idea è già chiara, mi piacerebbe scrivere Il violino del cielo ispirato ad un bambino prodigio, ce ne sono al giorno d'oggi... Ho pensato a Cantelli (Guido Cantelli musicista illustre scomparso da oltre 50 anni ndr) che suonava il pianoforte in modo magico. Ma per ora non posso rivelare altro...".

c.colmegna

© riproduzione riservata

Tags