Sabato 05 Giugno 2010

Dal Sudafrica a Turate
per i mondiali... di voce

Dal Sudafrica per il mondiale, senza il pallone, a colpi di voce. Dal 6 giugno sino al 1° luglio, nel Comasco, si svolgono infatti i "mondiali di canto". Il festival la Fabbrica del Canto giunto alla diciannovesima edizione, si articola in otto province portando a esibirsi, in Lombardia, nove cori provenienti da tutto il mondo (Europa, Asia, Africa e America). Il 6 giugno alle 21 (ingresso libero), nell'Auditorium Sala Polifunzionale di Turate (via Galilei angolo via Cadorna), si esibisce il Nelson Mandela Metropolitan University Choir (nella foto ndr).
Il coro è stato fondato nel 1994 dalla sua attuale direttrice, Junita Lamprecht-Van Dijk. Oltre all'obiettivo, non secondario, di permettere alle persone meno abbienti del coro di viaggiare e acquisire esperienze personali, il valore socioculturale di questa esperienza ha avuto un grande impatto nel cammino verso l'integrazione multiculturale del Paese africano, diventando un esempio del Sudafrica senza apartheid. Molti altri i concerti in programma in tutta la Lombardia. Tra gli appuntamenti comaschi, lunedì 7 giugno canterà il Nelson Mandela Metropolitan University Choir a Rovello Porro nella Chiesa SS. Pietro e Paolo (via Cardinal Ferrari, 22). Lunedì 14 giugno, il Talla Vocal Ensemble canterà a Rovello Porro, nel Santuario Beata Vergine del Carmine (via Luini, 1). Tutti i concerti iniziano alle 21 e sono a ingresso libero.

c.colmegna

© riproduzione riservata