Giovedì 02 Settembre 2010

A Bellagio Fedeli e Liszt

con lo Stradivari per l'Aism

BELLAGIO - Domani alle 21.15, nella cappella della Fondazione Rockefeller a Bellagio (Salita Cappuccini), il violinista Matteo Fedeli, accompagnato al pianoforte da Andrea Carcano, si esibisce in concerto - Uno Stradivari per la Gente - in cui suonerà il favoloso violino Antonio Stradivari 1708. L'evento, unico e irripetibile, ha uno scopo benefico (offerta minima 10 euro); l'intero incasso sarà infatti devoluto al Centro dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla in via Paoli a Como per la ricerca scientifica e per l'assistenza alle persone affette da questa malattia (prevendite: tel. 031/523358). Eterogeneo il programma del concerto, che prevede lo Scherzo op. 42 n. 2 di Tschaikovsky, la Berceuse op. 16 di Fauré, il Perpetuum Mobile op. 34 n. 5 di Ries, Méditation (dall'opera Thais) di Massenet e Danze Rumene (Sei danze popolari) di Bartok. Durante il concerto, come omaggio al celebre compositore Franz Liszt, sarà interpretata una delle affascinanti pagine musicali da lui create durante il suo soggiorno a Bellagio, trascorso con Madame d'Agoult in uno dei momenti più fervidi di passione e di creazione musicale.

c.colmegna

© riproduzione riservata