Sabato 25 Settembre 2010

Carlotta, da Appiano
a Io Canto con Scotti

APPIANO GENTILE - A dodici anni il mondo è ancora tutto da scoprire. E Carlotta Caccamo ha intenzione di “mettersi alla prova”, in ogni occasione, anche in tv a Io canto venerdì prossimo su Canale 5 con Gerry Scotti. Così ha deciso accettare la sfida che, quasi per scherzo, papà Francesco le aveva messo di fronte. «Mio marito ha voluto iscrivere nostra figlia alla trasmissione televisiva Io Canto - spiega mamma Simona -. Quando è arrivata la lettera di convocazione per le audizioni, sono rimasta sorpresa: sapevo che a Carlotta piaceva cantare, ma non pensavo che avesse intenzione di mettersi alla prova, oltretutto davanti a così tante persone». La giovane di Appiano Gentile si è presentata a fine agosto negli studi di Canale 5, assieme a tantissime altre aspiranti (si parla di quasi cinquemila richieste). Ha eseguito il suo pezzo -una canzone di Laura Pausini - e poi è rimasta in attesa della risposta.
Una situazione che Carlotta ha già vissuto in precedenza. «Quando ha partecipato ad un'audizione per essere ammessa al corpo di ballo dell'Ucraina a Milano - spiega la mamma -. Anche allora ha dovuto aspettare l'esito che poi è stato positivo». E si perché la vera, grande passione per la giovane appianese è proprio la danza classica. Appena ha potuto si è iscritta ai corsi, organizzati a Fino Mornasco dalla Polisportiva Carnini.
«Si capiva da subito che aveva un talento innato - ricorda Francescucci, patron del sodalizio finese -. Grazie alla sua insegnante, Patrizia Mazzoleni, alla quale è molto legata, ha fatto passi da gigante ed ora è entrata nel corpo di ballo dell'Ucraina.
Siamo molto contenti per lei, ma anche un po' dispiaciuti per il fatto che ci ha lasciati. Ma non possiamo fare altro che augurarle una carriera brillante. Adesso la seguiremo in questa sua nuova, grande impresa e tiferemo per lei. Non solo davanti al televisore ma anche con il televoto». Nella festa di domenica scorsa della Polisportiva, il massimo dirigente ha chiamato Carlotta sul palco ed ha invitato tutti ad assistere venerdì prossimo alla puntata di Io Canto. «E soprattutto a spingerla in alto con il voto». La talentuosa comasca ha risposto agli applausi del pubblico garantendo che ce la metterà tutta per cantare nel miglior modo possibile. Ed ha negato di essere emozionata: «Farò quello che mi piace fare - ha confidato -. E quindi non mi sentirò osservata più di tanto. Canto per passione e per divertimento e quindi sono sicura che mi divertirò». Al termine dell'esperienza ritornerà ad allenarsi nella danza classica. Nel frattempo sarebbe bene segnare il suo nome: ha le qualità per diventare una brava ballerina.
Guido Anselli

c.colmegna

© riproduzione riservata