Mercoledì 22 Dicembre 2010

Natale da applauso
con il teatro a casa

di Sara Cerrato

Sotto il tendone, per un classico dell'infanzia che non passa mai di moda, ma anche in casa, seduti comodamente sul proprio divano, mentre degli attori ci trasportano in mondi e dimensioni lontane.. Ci sono tanti modi per sperimentare diverse forme di spettacolo, insolite o meno, durante il periodo natalizio. Per chi ama il teatro ma non vuole uscire dalle mura domestiche, c'è la possibilità di prenotare una replica dello spettacolo “Clandestino in casa”, l'allestimento della Cooperativa Attivamente nell'ambito di Torre Rotonda, la residenza della compagnia al teatro Sociale di Como. “Clandestino è stato rappresentato per la prima volta in autunno– spiega Jacopo Boschini, regista -  in occasione della festa di inaugurazione della residenza e ha collezionato nei tre mesi successivi al suo debutto 4 repliche: tre in appartamenti privati e una nell'appena inaugurato Piccolo Teatro Radio di Meda.  La reazione del pubblico che ci accoglie in casa è sempre stata molto positiva. C'è chi regala lo spettacolo per festeggiare un compleanno, chi lo ha scelto come dono natalizio, e altro. Abbiamo già fissato altre due date a casa di persone incuriosite dal tam tam positivo di chi lo ha già visto. Nel corso del prossimo anno, saremo inoltre per alcune mattine nelle  classi del liceo Giovio e del liceo Volta di Como”. Info: 392 9816744.  Se invece volete uscire e confrontarvi con una forma di spettacolo antichissima, la scelta cadrà sul circo. In particolare, da domani, alle 21, a Muggiò debutta il Circo delle Stelle che sarà in città per tutte le feste. Infotel.: 338/2359915; 338/5354330.

v.fisogni

© riproduzione riservata

Tags