Giovedì 01 Dicembre 2011

Gli auguri in musica
con la Banda Baradello

di Fabio Borghetti

La musica classica a Capodanno è da sempre un irrinunciabile e beneaugurante appuntamento con la tradizione. Nel comasco sarà Bellagio a battezzare in musica il 2011, con il "Concerto di Capodanno", il 1° gennaio alle 16 alla Basilica di S.Giacomo. L'evento è promosso dal Comune lariano in associazione con PromoBellagio, e fa parte della rassegna concertistica "Del sonare con tutti li stromenti". Il trio per voce, flauto e pianoforte costituito da strumentisti di valore come Patrizia Sala, Massimo Orlando e Maurizio Fasoli, si proietterà in un'esibizione a tema, con partiture da Mozart, Donizetti, Benedetto Marcello, Jenkins, Schroeder e altri. Il concerto si aprirà con la "Danza degli spiriti beati"dall' "Orfeo" di C. W. Gluck per concludersi con il "Christmas Medley" di autori vari. Nel mezzo ci sarà spazio per  il "Laudate Dominum" di Mozart, la "Sonata in Do maggiore" per flauto e pianoforte di Gaetano Donizetti, i "Due Lieder Natalizii" di Schroeder e "Benedictus" di K. Jenkins, tratto dalla composizione "The Armed Man: A Mass for Peace". Anche il Teatro Sociale di Como non rinuncerà al saluto al nuovo anno con il tradizionale concerto della Famiglia Comasca, ormai giunto all'edizione numero 23. Il 1° gennaio dalle 17, infatti, la sala ospiterà la Banda Baradello. La serata sarà  presentata da Diego Gaffuri. Entrambi gli appuntamenti sono ad ingresso libero.

v.fisogni

© riproduzione riservata

Tags