Mercoledì 12 Gennaio 2011

Fiammetta Cicogna
da Pognana a Italia 1

COMO - Una passione nata sulle sponde del Lario. «Adoro la cucina: d'altra parte in famiglia siamo tutti buongustai». Fiammetta Cicogna è ormai un volto noto della tv: dopo la partecipazione fissa dello scorso anno al Chiambretti Night, oggi la vediamo infatti su Italia 1, al timone di Wild, trasmissione dedicata alla natura e alle sue bellezze che sta ottenendo un successo inaspettato.
Addirittura, domenica scorsa, il programma, con 2 milioni 683 mila telespettatori, ha superato negli ascolti l'attesissimo Stasera che sera condotto da Barbara D'Urso: merito dello stile dinamico della presentatrice e degli argomenti trattati, che strizzano l'occhio al pubblico dei teenagers. Pochi, però, sanno che la vera passione della giovane conduttrice sono i fornelli: non a caso, da qualche mese Fiammetta, insieme al fratello, sta lavorando alla creazione di un portale dedicato alla buona cucina. E lei stessa non nega che l'amore per le ricette e i ristoranti è sbocciato proprio nel Comasco, dato che la famiglia Cicogna, pur essendo di origine milanese, da tre generazioni, è proprietaria di una villa a Pognana Lario.
«Il sito si chiama loveresto.com - racconta la presentatrice - ed è dedicato alla ristorazione, in particolare quella della zona di Milano e provincia. Oggi è già disponibile il video di presentazione ed è possibile iscriversi alla newsletter, ma, terminati gli ultimi dettagli, saremo on-line a tutti gli effetti. Se abbiamo aperto questo portale il merito è anche del Lario».
Fiammetta, quale è il legame tra il comasco e la sua passione per la cucina?
È un rapporto molto stretto. La nascita del sito internet, creato insieme a mio fratello maggiore, è segno di un dato di fatto: siamo una famiglia buongustaia. Ricordo che, quando ero piccola, ogni domenica ci riunivamo con i parenti a Pognana Lario per il pranzo e proprio da lì è nata la mia attenzione particolare per le ricette e i manicaretti. Tant'è vero che ancora oggi ho un'abitudine…
Quale?
Una volta alla settimana vengo proprio sul lago di Como per fare la spesa e comprare la stessa carne buona che mangiavo qui quando ero piccola.
Dunque, è ancora molto legata alle sue origini lariane…
Tantissimo: ho molti ricordi della mia infanzia, legati soprattutto a mia nonna. Quando sono libera da impegni lavorativi, amo rifugiarmi sul lago di Como.
Marco Castelli

c.colmegna

© riproduzione riservata