Martedì 20 Settembre 2011

Mario Botta a Mendrisio
indaga la città di domani

Mario Botta, già ideatore e fondatore dell'Accademia di Architettura di Mendrisio, della quale da poco ha assunto la direzione subentrando a Valentin Bearth, ha previsto nel calendario degli eventi pubblici dell'anno accademico 2011-2012 un ciclo di conferenze intitolato "Mare Nostrum" promosso con il contributo dell'Istituto studi mediterranei dell'Università della Svizzera italiana, ovvero una serie di riflessioni sulla città europea e la globalizzazione. Alle conferenze dibatteranno intorno al tema filosofi, scrittori, geografi ed economisti e un solo architetto, di rilevanza internazionale. Aprirà il programma giovedì (ore 20 all'Accademia di architettura Palazzo Canavée) Predrag Matvejevic, scrittore di Zagabria, con "Il Mediterraneo alle soglie del nuovo millennio". Sul quotidiano La Provincia del 21 un ampio articolo sul tema.

c.colmegna

© riproduzione riservata

Tags