Mercoledì 12 Ottobre 2011

Il Profeta si veste di nuovo
per parlare di speranza

di Manuela Moretti

Una nuova traduzione dell'opera di Khalil Gibran "Il Profeta" (edizioni Joker, 12 euro), a cura di Pier Luigi Amietta, verrà presentata questa sera, alle 18 presso la libreria Ubik di Como (piazza San Fedele; ingresso libero). La decisione di riproporre questo testo assume un particolare significato in questo momento storico, come spiega il traduttore del libro, esperto saggista e studioso di linguistica operativa: «Di un testo di questo genere c'è molto bisogno oggi, perché la gente ha un disorientamento totale sui valori, un continuo bisogno di certezze. Il testo di Gibran offre una riflessione sugli aspetti fondamentali della vita, e questo mi sembra molto importante nel mondo odierno».
(Leggi l'intero articolo sull'edizione cartacea de La Provincia di Como in edicola il 13 ottobre)

v.fisogni

© riproduzione riservata

Tags