Domenica 01 Aprile 2012

Tra impegno e musica
il 1° maggio in piazza

di Alessio Brunialti

Primo maggio significa anche musica nelle piazze pure se il previsto maltempo rischia di far annullare gli appuntamenti già programmati. È già stata rimandata al prossimo 6 maggio la Fiera degli uccelli di Montorfano che avrebbe visto protagonista Fausto Leali. Tra tutti gli appuntamenti, il più interessante è quello di Bulgarograsso: il circolo Arci Guernica organizza lo spettacolo "Nessuno è perfetto" di Oltre il Giardino Project alle 16.30 in piazza Risorgimento.
Lo slogan «cogliere il profumo delle rose dalla parte pungente delle spine», coniato dal poeta Mauro Fogliaresi, rende bene l'idea di un ensemble musicale nato da un'esperienza attorno all'ex Opp San Martino sfociata in un periodico. E così da una rivista legata al mondo del disagio mentale prende spunto un percorso poetico teatrale, in punta di leggerezza, ricco di varia umanità e arte. Concomitante all'uscita del periodico "Oltre il giardino", redatto presso il centro diurno del dipartimento di Salute mentale di Como, è stato creato uno spettacolo toccante e originale. Tutto nasce  da una sorta di viaggio nella precarietà di alcuni musicisti e dal loro desiderio di mettere in musica accompagnando il loro disagio a quello dei redattori del giornale. L'arte di tre cantautori, un poeta, un violinista e un sassofonista d'eccezione messa a disposizione di un'adesione totale a un progetto forte e significativo. E così sullo sfondo delle taglienti immagini fotografiche di Gin Angri la musica avvolge il racconto emblematico dei reporter di Oltre il Giardino. Il gruppo musicale /artistico è formato da Marta Orlando (voce, cori e flauto traverso), Cristiano Stella (voce, cori e chitarra acustica), Simone Riva (chitarra jazz), Paolo Fan (voce, cori e chitarra acustica), Igor Congedo (violino) e Marco Bonetti (sassofono e fiati). Immagini di Gin Angri e dei reporter della redazione.
A Como in piazza Cavour, dalle 14 Samantha Brugess & Kustodia Group, Los de Afuera e, in chiusura i 7grani (e, per i bambini, dalle 15 il Laboratorio delle idee della Parada par tucc).
A Erba in piazza Vittorio Veneto, a partire dalle 15, sul palco Slow Motion, Eva nella Neve, Vicodines, Gecofish, New Merchant, We Are Never Really Safe e Canide il Mostro. La Moranera si esibisce in piazza Partigiani a Guanzate alle 16.30. Per chi va oltreconfine molto interessante il programma di Lugano, in piazza Manzoni, con Mau Mau, Lou Dalfin e BandaBardò a partire dalle 16.

v.fisogni

© riproduzione riservata

Tags