Lunedì 18 Giugno 2012

La "Fabbrica del canto"
porta una prima italiana

di Stefano Lamon

"La fabbrica del canto" ritorna nel Comasco. La rassegna internazionale di canto a cappella, farà tappa anche quest'anno in provincia dal 20 al 27 giugno per offrire - sempre con inizio alle ore 21 - quattro appuntamenti di grande musica corale.
Prima tappa a Rovello Porro, mercoledì, nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo: i Sofia Vokalensemble riproporranno le sonorità e la presenza scenica con le quali hanno conquistato pubblico e critica in tutte le esibizioni. Giovedì 21 il festival sarà nella Parrocchiale di  S. Ambrogio a Inverigo con le otto voci ungheresi dei Banchieri Singers. Il 26, terza tappa a Cantù: la chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Vighizzolo ospiterà il gruppo inglese Convivium Singers, premiato al concorso internazionale di Tolosa dove si è qualificato al secondo posto in due categorie. Il tour comasco si conclude a Rovello Porro, il 27 giugno. Ancora nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo porterà  il coro turco Boaziçi Jazz Choir, per la prima volta in Italia,  con un organico di circa 40 elementi che spazia dalla musica latina al gospel, diretto da Masis Aram Gözbek. Sarà attiva la raccolta benefica destinata ai Frati minori conventuali per la costruzione di un dispensario in Kenya. Info www.jubilate.it

v.fisogni

© riproduzione riservata

Tags