Mercoledì 22 Agosto 2012

Floraleda Sacchi
"Stregata da Cage"

COMO - Un album dedicato a John Cage, una collaborazione con il tenore Marco Berti e, domani, il primo dei dieci concerti del "Lake Como festival": è un momento intenso per l'arpista comasca di fama internazionale Floraleda Sacchi.
«Ho letto per la prima volta "Silence" a 15 anni. Mi sono subito innamorata delle idee e dell'attitudine di Cage. Il suo pensiero mi ha migliorato e accordato con l'ambiente circostante. Grazie John e buon compleanno»: è la dedica in calce a questo sesto volume della collana "Portraits" che la musicista ha dedicato ad altrettanti autori.
L'arpa non è il primo strumento che viene alla mente pensando all'innovativo compositore di cui ricorrono, quest'anno, i cent'anni della nascita. Su La Provincia del 22 agosto un'intervista a Floraleda Sacchi.

c.colmegna

© riproduzione riservata

Tags