Lunedì 27 Agosto 2012

Tv, riparte l'informazione
E Mediaset batte Rai

di Anna Piazzi

Sarà la crisi che continua a mordere o la politica che si ingarbuglia, mentre studia il da farsi sul "dopo-Monti". Sta di fatto che gli approfondimenti di informazione sono i primi a ripartire nei palinsesti.
«La sola opinione che ci interessa è quella della gente». Non usa mezzi termini Paolo Del Debbio, 62 anni, che sbarca da stasera in prima serata alle 21.15 su Retequattro alla conduzione del programma di approfondimento "Quinta Colonna" aprendo le danze della ricca stagione dell'informazione in tv. «È una nuova sfida - anticipa il conduttore -. Il pubblico in studio o in collegamento dalle piazze italiane si confronterà con politici, economisti, esponenti delle forze sociali». Professore a contratto di Etica ed economia e Etica della pubblicità all'Università Iulm di Milano, dal 3 ottobre tornerà anche alla conduzione di "Mattino Cinque" in compagnia di Federica Panicucci. Retequattro punta all'informazione di cronaca anche riproponendo, da venerdì 7 settembre, "Quarto grado", il programma di inchieste e interviste esclusive campione d'ascolti la scorsa stagione, condotto da Salvo Sottile.

Gad riparte, Omnibus raddoppia

Sono ormai due mesi che lo annuncia. Gad Lerner mantiene vivo il patto comunicativo con i suoi affezionati spettatori giocando la carta degli spot. Dopo quello di luglio, in cui appariva in maglia della Nazionale, con la "cresta" (posticcia) in puro Balotelli style, il conduttore del "L'Infedele" - al blocco di partenza il 3 settembre alle ore 21,10 - si mostra con il collega Gianluigi Nuzzi. Il siparietto, stavolta, si svolge nel negozio del barbiere. Da oggi, invece, raddoppia l'appuntamento con "Omnibus", lo storico programma quotidiano di attualità di La7. Oltre alla consolidata edizione del mattino, Andrea Pancani e Alessandra Sardoni, s'alterneranno alla conduzione nella seconda serata di "Omnibus notte".

In attesa di "Ballarò"

È firmato da Paolo Genovese il "promo" del programma di Giovanni Floris su Raitre, che annuncia la ripartenza delle serate del martedì, dall'11 settembre. Non cambia nulla del format di successo, incentrato sulla politica, con l'immancabile copertina satirica a cura di Maurizio Crozza.

Autunno caldo per Lilli

Se riparte Gad Lerner, lo stesso non succede per Lilli Gruber, il cui programma "Otto e mezzo", di seguito al tg di Enrico Mentana, è confermato ma non ancora programmato.
Mentre continua "In onda", si prepara per la Gruber un possibile colpo di scena: la giornalista, già inviato del Tg1 e deputato europeo del Pd, dal 2008 in forza a La 7, viene data come possibile direttore del telegiornale di Raiuno, essendo ormai in scadenza il contratto di Alberto Maccari.

v.fisogni

© riproduzione riservata

Tags