“Canta come mangi” a Cantù  Artiste sul palco con cena finale

“Canta come mangi” a Cantù

Artiste sul palco con cena finale

Il 7 marzo, vigilia della festa della donne, curioso evento al Teatro San Teodoro

Nuova edizione di “Canta come mangi” dedicata alla Festa della donna: alla vigilia, sabato 7 marzo sul palco del Teatro San Teodoro di via Corbetta 7 a Cantù, Antonio Silva ospiterà – in ordine strettamente alfabetico - Laura Bono, Laura Fedele, Patrizia Laquidara (nella foto), Andrea Mirò, Susanna Parigi e Veronica Sbergia.

La formula è quella già sperimentata dal presentatore e “anima” del Premio Tenco che intervista gli artisti ponendo non domande di ambito musicale, bensì mettendoli a confronto con la cucina, con le tradizioni, con il territorio.

Per quanto riguarda le signore che hanno risposto all’appello di Silva, si tratta di cantanti e autrici che, magari, non riempiono le copertine dei rotocalchi, ma sanno fare musica e vantano un seguito di estimatori che privilegiano la qualità.

Una alla volta e tutte assieme queste signore non si limiteranno a fare musica: subito dopo lo spettacolo, consolidando la formula di “Canta come mangi”, pubblico e artiste si trasferiranno al ristorante Il Garibaldi per una cena conviviale.

I biglietti sono in vendita alle casse del teatro a 15 euro, ridotti a 13 euro per under 25, over 65, soci coop e soci Arci (presentando tesserino); ridotti a 7.50 euro per under 14 e portatori di handicap; ridotti a 12 euro per i soci Bcc (presentando tesserino). Cena a 18 euro. Per prenotazioni e informazioni scrivere a biglietti@teatrosanteodoro.it oppure telefonare allo 031/71.75.73 (lunedì dalle 18 alle 21; martedì e venerdì dalle 10 alle 13).


© RIPRODUZIONE RISERVATA