Domenica 27 Ottobre 2013

“Cavalleria rusticana”

Nuovo progetto per Como

1 La messa in scena del giugno scorso all’Arena del Sociale dei Carmina Burana 2 Il regista inglese Graham Vick

Al via il nuovo “Progetto per la città” targato Teatro Sociale: dopo lo straordinario risultato dei “Carmina Burana”, la nuova sfida è quella di portare cantanti e musicisti a confrontarsi con una messa in scena della “Cavalleria rusticana” di Pietro Mascagni, che andrà in scena la prossima estate nell’ambito del festival “Como città della musica”.

Lunedì sera alle 20.30 in teatro ci sarà la serata inaugurale, con “ricordi, chiacchiere e primi vocalizzi” seguiti da Mariagrazia Mercaldo, che si occuperà della preparazione del coro.

E sarà presente un ospite d’eccezione come Graham Vick. Il regista inglese è una delle celebrità del teatro mondiale: ha diretto per molti anni le produzioni della Scottish opera prima di fondare la Birmingham opera company e di guidare la Glyndebourne opera.

In Italia ha diretto applaudite messe in scene scaligere e del Maggio fiorentino. Cavaliere delle scienze e delle lettere in Francia, insignito del Cbe dalla regina Elisabetta II per i suoi meriti artistici e culturali, Vick è per più di un motivo vicino al “Progetto per la città” e ha voluto essere presente alla nascita di questa nuova produzione.

La nuova sfida della “Cavalleria rusticana” è differente dai Carmina Burana perché in un melodramma il coro interagisce con le parti principali.

Come sempre si terranno audizioni sia per i cantanti che per i musicisti (chi ha già partecipato alla passata edizione non deve sostenere ulteriori provini). Lunedì ci sarà modo di parlare del progetto e di iniziare così una nuova fantastica avventura in musica.

© riproduzione riservata