Lunedì 25 Agosto 2014

Como, suona il jazz
al Tempio Voltiano

Alberto Ferrario

Jazz al Temple Bar, di fronte al Tempio Voltiano stasera alle 22. Suona un trio che schiera il clarinettista Alfredo Ferrario, il vibrafonista Marco Bianchi e il contrabbassista Roberto Piccolo.

Ferrario, comasco con studi classici alle spalle, dalla metà degli anni Ottanta è uno dei punti di riferimento del jazz lombardo, e non solo.

Bianchi è un virtuoso apprezzato in tutta Italia: innumerevoli le sue collaborazioni, anche in diversi ambiti musicali, aperto a ogni sperimentazione.

Piccolo ha condiviso con talenti del calibro di Lee Konitz, Don Friedman, Paul Jeffrey, Tom Kirkpatrick e Paul Jeffrey.

© riproduzione riservata