Coronavirus: lo sguardo  differente de L’Ordine
La copertina dell'inserto

Coronavirus: lo sguardo

differente de L’Ordine

L’inserto culturale in omaggio con La Provincia di domenica 8 marzo

Anche davanti al coronavirus “L’Ordine” cerca di mantenere uno sguardo differente. La scorsa settimana lo abbiamo osservato dall’Africa, invece nel numero in edicola domenica 8 marzo con La Provincia di Como, un pioniere della teledidattica in Italia, Luca Toselli, ci porta a scoprire prodigi e, soprattutto, limiti dell’insegnamento senza contatto, nonché a riflettere su quanto sia prezioso il “tempo sospeso”. Mentre il critico e storico del cinema Fabrizio Fogliato passa in rassegna 70 anni di contagi sul grande schermo, per scoprire che la distanza tra film e realtà, soprattutto quando si parla di psicosi individuale e collettiva, rischia di azzerarsi... Aggiungiamo anche una voce alle tante che hanno celebrato, a volte tardivamente, il mistico, poeta, rivoluzionario e teologo della rivoluzione Ernesto Cardenal, scomparso domenica scorsa a 95 anni... ma è la voce di Cardenal stesso, raccolta a casa sua in Nicaragua nel 1981 dal nostro collaboratore Giorgio Cavalleri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA