Gravedona anticipa

il valzer di Capodanno

Martedì a Palazzo Gallio (ore 21) protagonista la Sinfolario Orchestra. Nuova esibizione il 6 gennaio ad Albavilla

Gravedona anticipa il valzer di Capodanno

I valzer della famiglia Strauss risuoneranno a Palazzo Gallio di Gravedona ed Uniti poche ore prima del grande concerto di Capodanno nella sala dorata del Musikverein di Vienna. Martedì 30 dicembre alle 21 la Sinfolario Orchestra condotta da Gabriele Pezone rinnoverà quella che è, ormai, una bella tradizione del lago organizzata dalla Comunità montana Valli del Lario e del Ceresio sotto la direzione artistica di Maurizio Moretta che di questa formazione orchestrale è stato uno dei fautori assieme allo stesso direttore.

In programma a Palazzo Gallio l’ouverture di “Orfeo all’inferno” di Jacques Offenbach, la polka “Feuerefest!” di Joseph Strauss, l’“Entrata dei gladiatori” e la “ Marcia fiorentina” di Julius Fucík, ma naturalmente la parte del leone spetta a Johann Strauss con la “Marcia persoana” e con i valzer “Voci di primavera”, “ Vita da artista” e “ Sul bel Danubio blu”. Ultimi biglietti a 20 euro disponibili alla sede della Comunità Montana (tel.: 0344/85.218).

E il 6 gennaio la Sinfolario Orchestra celebrerà il nuovo anno con un altro concerto al Teatro della Rosa di Albavilla (biglietti a 10 euro, infoline 031/33.54.31).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}