Giovedì 14 Agosto 2014

Il Tremezzina Festival

ritorna alle origini: il jazz

La splendida voce di Maria Pia De Vito sarà grande protagonista al Tremezzina Music Festival

Il Tremezzina Music Festival torna alle origini con due serate all’insegna del grande jazz, portando al parco Teresio Olivelli talenti di primissimo ordine.

Si inizia domani alle 21.15 con il duo di Guido Bombardieri (sax contralto e clarinetto) e Fausto Beccalossi (fisarmonica).

A seguire il trio guidato dal grande trombettista Fabrizio Bosso con Alberto Marsico all’organo Hammond e Alessandro Minetto alla batteria.

Sabato sera spetta a un altro trio aprire la serata: è quello del pianista Alessandro Lanzoni, premiato con il prestigioso Top Jazz 2013 come miglior nuovo talento. Con lui Matteo Bortone al contrabbasso e Bernardo Guerra alla batteria.

In chiusura un evento attesissimo, l’omaggio alla canzone napoletana e sudamericana della cantante Maria Pia De Vito, accompagnata da due solisti di grandissimo livello, il pianista Huw Warren e il clarinettista Gabriele Mirabassi.

© riproduzione riservata