Lunedì 27 Aprile 2009

La città solidale
dà voce a Dante

di Alessio Brunialti

La forza della poesia eterna di Dante, l’unione di più forze cittadine a sostegno di un progetto nobile e necessario alla rinascita di una città, L’Aquila: la ricostruzione del Teatro San Filippo, distrutto dal terremoto. Anche il Sociale Aslico aderisce alla giornata di spettacoli del 6 maggio che unisce le compagnie e i teatri italiani. Chi aveva già programmato eventi per quella data devolverà l’incasso. Nel caso della massima sala cittadina lo spettacolo è stato costruito ad hoc e ha raccolto subito numerosissime adesioni. "...e uscimmo a riveder le stelle", ovvero la lettura di canti dall’ "Inferno" con la partecipazione di attori, musicisti, artisti ma anche personaggi comaschi. «Non chiamiamoli vip, per favore - ha tenuto a precisare Barbara Minghetti presentando l’iniziativa - Tutti hanno prestato la loro adesione e si impegneranno soprattutto per riempire il teatro». Non è stato fissato un prezzo di biglietto: ognuno è libero di contribuire quanto e come può. Questa maratona partirà dalle 18.30 di mercoledì 6 maggio e proseguirà fino a notte fonda seguendo il progetto di Valentina Ferrari, ideato con Mario Bianchi e Jacopo Boschini. «Appena lanciata l’idea abbiamo ricevuto subito adesioni, proposte e idee - continua la presidentessa di Aslico - Tutti, naturalmente, si presteranno a titolo gratuito, qualcuno ha voluto "prenotare" il canto che più ama e abbiamo scoperto che ci sono, tra i non professionisti, anche quelli che hanno imparato a memoria la "Commedia" e non l’hanno più dimenticata». Quindi vedremo politici, imprenditori, luminari, giornalisti, anche il prefetto Sante Frantellizzi oltre a esponenti di pressoché tutte le compagnie teatrali del comasco. «Non li abbiamo scelti a caso - ha concluso Barbara Minghetti - Si tratta di amici del teatro, che frequentano i nostri spettacoli e che riconoscono l’importanza della struttura e il suo ruolo nella società». Allo stesso modo Aslico invita chi volesse contribuire a questo particolare progetto a indirizzarsi all’Associazione teatrale L’Uovo onlus (IBAN: IT40F0604003601000000031653) specificando nella causale «Ricostruzione teatro San Filippo». 

Spettacolo a Como il 6 maggio, dalle 18.30, al Teatro Sociale. Offerta libera per il Teatro dell’Aquila, info: 031/27.01.71.

v.fisogni

© riproduzione riservata

Tags