Max  Pezzali non delude  “L’astronave” è piena di ritmo
Tutta l’energia di Max Pezzali ieri a Cernobbio

Max Pezzali non delude

“L’astronave” è piena di ritmo

Folla per il concerto di Cernobbio. Una scaletta di una trentina di brani tra successi del passato e nuove hit

Con i fan più devoti a bivaccare fin dal primo pomeriggio fuori dai cancelli del Galoppatoio di Villa Erba, è finalmente andata in scena ieri sera l’esibizione di Max Pezzali per il Festival Città di Cernobbio, evento che apriva di fatto la rassegna, rinviato per il maltempo il 12 luglio scorso.

Cernobbio,  concerto di Max Pezzali

Cernobbio, concerto di Max Pezzali
(Foto by Carlo Pozzoni)

L’ex 883, come da copione, ha richiamato sotto il palco in riva al lago il pubblico multi generazionale che caratterizza ormai ogni suo show, con padri e figli affiancati a cantare le molte hit entrate nell’immaginario collettivo grazie ad una scrittura semplice, diretta, piena di slogan che hanno accompagnato molti dalla prima adolescenza all’età matura, sulle note di motivetti pop che entrano in testa con estrema facilità albergandovi poi a lungo in maniera a tratti inconsapevole. l’“Astronave Tour”, giro di concerti estivo che riprende ed amplia la celebrazione dal vivo dell’ultimo album pubblicato da Pezzali, non delude le aspettative degli affezionati con una scaletta equamente divisa tra classici e nuove composizioni e il supporto efficace ed energico di un’ottima band composta da validi ed esperti musicisti.

Leggi la recensione di Fabio Borghetti ne La Provincia in edicola martedì 19 luglio

Cernobbio, concerto di Max Pezzali

Cernobbio, concerto di Max Pezzali
(Foto by Carlo Pozzoni)


© RIPRODUZIONE RISERVATA